Carta dei diritti,
raccolte duecento firme in poche ore alla Rai

SCARICAFonte Rassegna .it

 

“Quasi duecento firme in poco più di due ore. E’ questo il risultato del banchetto organizzato oggi nel centro di produzione Rai di Saxa Rubra. Così, in una nota, Alessandro Capitani, segretario della Cgil di Roma e del Lazio, Dino Oggiano e Gianfranco Valente, segretari della Slc Cgil di Roma e del Lazio e Fabrizio Maramieri della Fiom Cgil di Roma e del Lazio. “La raccolta delle firme per la Carta Universale dei Diritti e per i referendum abrogativi di alcuni articoli del Jobs Act - continuano - ha avuto questo successo anche perché in Rai, accanto ai contratti standard, esistono una miriade di tipologie contrattuali atipiche e precarie che la Cgil ha sempre cercato di ridurre, riconoscendo una serie di diritti e tutele. A questo punto- conclude la nota- augurandoci che l’appuntamento di oggi sia di buon auspicio per il prosieguo della campagna di raccolta firme, La Cgil di Roma e del Lazio, insieme alle categorie coinvolte, continuerà nella campagna di raccolta firme non solo in Rai ma anche nelle sedi delle emittenti private e locali di Roma”.


SCARICAFonte Rassegna .it