SPETTACOLO icoSPETTACOLO

Comunicato stampa
SLC-CGIL: Cinecittà i lavoratori approvano l’accordo.

SCARICAScarica il comunicato

Il 10 dicembre 2012, i lavoratori di Cinecittà riuniti in assemblea hanno approvato con un’ ampia maggioranza l’accordo siglato la scorsa settimana da SLC-CGIL FISTEL-CISL UILCOM –UIL e le rispettive Rsu. Lo dichiarano in una nota congiunta le segreterie di SLC-CGIL NAZIONALE E REGIONALE .

L’accordo necessita ora di un ulteriore passaggio da effettuarsi il 17 dicembre p.v. in sede confindustriale per declinare l’applicazione dei contratti di solidarietà. E’ in quella sede proseguono le segretarie, che come organizzazioni sindacali firmatarie, chiederemo di allegare una nota a verbale e piccole correzioni, che non metteranno assolutamente in discussione l’accordo raggiunto. La nota a verbale, servirà solo a chiarire meglio gli impegni presi, a garanzia dei livelli occupazionali di tutti i lavoratori interessati sia all’affitto che alla cessione di ramo di azienda (digitale, audio, laboratorio, mezzi tecnici).

L’accordo prevede un rilancio del sito con sette milioni di investimento e precisi impegni assunti dal Ministero dei Beni e le Attività culturali per il rilancio del sito, ma più in generale per il rilancio dell’industria cinematografica in Italia.

Inoltre, prosegue la nota di SLC-CGIL, ai contratti di solidarietà partecipano tutti i lavoratori senza alcuna discriminazione, ad eccezione dei lavoratori part time pari/sotto il 65% dell’ orario, quelli distaccati e quelli indispensabili per motivi organizzativi.

In conclusione le segreterie di SLC-CGIL nell’esprimere soddisfazione per l’accordo raggiunto, confermato anche dal voto della quasi totalità dei lavoratori, dichiarano che l’intesa sarà un punto di partenza di un accordo di prospettiva, che va gestito e vigilato passo per passo, ci dispiace se qualcuno non ha ben compreso la filosofia e la portata dell’accordo sottoscritto, a difesa dell’occupazione dell’ unicità e rilancio dell’azienda Cinecittà.

Segreteria Nazionale Slc-Cgil e Segreteria Regionale SLC-CGIL Roma e Lazio