SPETTACOLO icoSPETTACOLO

 

SCARICAScarica il comunicato

Il giorno 16 gennaio 2013 presso l’ippodromo di Tor di Valle, si è svolta un assemblea tra le segreterie di Slc-Cgil e Uilcom-Uil e i lavoratori dell’ ippodromo.
L’assemblea molto partecipata e animata, ha discusso ampliamente sulla possibilità di sospendere temporaneamente l’assemblea permanente decisa precedentemente, a fronte di un ipotetica possibilità di poter continuare a correre presso l’ippodromo, anche oltre la data del 30 di gennaio p.v. data in cui ad oggi termina la convenzione e che non sono intenzionati a rinnovare così come dichiarato dall’azienda e dal liquidatore nella riunione del 8 gennaio 2013 u.s. e con tanto di comunicato stampa.

 Per quanto sopra esposto, l’assemblea ha deciso a maggioranza di sospendere temporaneamente l’assemblea permanente, invitando  l’azienda a convocare urgentemente le segreterie regionali entro e non oltre la giornata di sabato, per smentire o confermare quanto di vero ci sia sulla possibilità che i lavoratori di Tor di Valle possano continuare a lavorare e per quanto tempo presso l’ippodromo Tor di Valle.
Qualora però, entro tale giorno la società non convochi le segreterie, l’assemblea dei lavoratori ha deciso che: da DOMENICA COMPRESA si procederà con lo sciopero ad oltranza e si metteranno in campo tutte le iniziative necessarie per garantire ai lavoratori una continuità occupazionale.

Roma, 16 gennaio 2013

SEGRETERIE REGIONALI  SLC-CGIL  UILCOM-UIL