Laziolink

Feed del sito ANSA

RSS di Politica - ANSA.it
Home Settori e Documenti TELECOMUNICAZIONI Tim TIM Comunicato (5-19)


TIM Comunicato (5-19)

Cambia la grandezza dei caratteri:

INFORMATIVA SUI SITE SPECIALIST

SCARICAScarica il comunicato

Nell’incontro sindacale territoriale del 18 aprile l’Azienda ha dato informativa di un job posting orientato all’ambito dei non operativi per attività di Site Specialist, ossia gli addetti alle portinerie. Uscirà per l’apertura di nuovi siti: Valcannuta, Pellegrino, Estensi, Stazione Tuscolana. Per ciascuna di queste sedi si ricercheranno 3 risorse, più una aggiuntiva per alcune sedi già attive (Lamaro, Assisi, Valleranello, Tor Pagnotta, Vignaccia, Cina, Emo, Conce).

      TIM intende così tornare su questo progetto avviato a maggio 2017, contestato più volte da Slc-CGIL a livello territoriale e nazionale, per metodo prima ancora che merito. Siamo ben consapevoli che la messa in sicurezza dell'azienda passa anche per la una reinternalizzazione delle attività socialmente responsabile (su cui come Organizzazione sindacale abbiamo pure investito attraverso numerosi accordi), meglio se a maggior valore aggiunto, comunque che facciano registrare una qualche apprezzabile economicità. La nostra contrarietà è stata dettata dall'avervi coinvolto personale di IV e V livello inquadramentale (quando buon senso e giurisprudenza oramai consolidata riconoscono trattasi di attività ad esser un poco generosi di III livello), con una concentrazione sospetta di lavoratori con disabilità certificate (alcuni dei quali sono riusciti anche per questo a far valere nei Tribunali le proprie ragioni).
      Orbene: siamo a chiedere che questo, come tutti gli altri percorsi di riconversione e riqualificazione professionale, si realizzi più virtuosamente che in passato: nel rispetto dei percorsi professionali, più genuinamente se alla luce di una mappatura delle competenze e delle conoscenze professionali dei lavoratori, e del fabbisogno professionale dell'Azienda (che è e sarà sempre più stravolto dalla digitalizzazione di processi e prodotti, e dalla divaricazione delle professionalità che questo inevitabilmente comporta);
      apprezziamo che la ricerca in corso risulti aperta alle candidature volontarie, evidentemente in accoglimento della nostra richiesta. Vorremmo pure che si accettassero candidature provenienti da qualsiasi settore (nessuno escluso);
      con un solido percorso di accompagnamento formativo alla nuova mansione, che preveda aula ed affiancamento per qualità e quantità considerevoli;
      con la previsione di una job rotation a chi è site specialist da anni, ed una rotazione tra le sedi – a richiesta dei diretti interessati.

 

Roma, 13 maggio 2019

 

Slc-CGIL

Cerca


TLC-17-09-2012 (12).JPG

----------

 

 

*CAAF CGIL*
 

 

SCARICA

SCARICA


Problemi con il 730?
Contatta il CAF

 

 

Rassegna.it

Media YouTube


 

Vedi i filmati